Zermatt

Come da tradizione, pure la stagione 2017/18 non è stata esente da una visita di 3 giorni ospiti da Silke e Franco in quel di Zermatt. 

Dove, malgrado lo scarso innevamento presente su parte del comprensorio e l'impossibilità di sciare sul lato italiano del Cervino, abbiamo potuto dar sfogo alla nostra pazza voglia di sci sotto l'occhio vigile ed esperto del grande Corvo

E così tra serpentine, discese miste tra corto, medio ed ampio raggio e qualche ruzzolone, le giornate son trascorse in allegria e grande impegno da parte di tutto gli attori in pista

e per l'occasione si sono nuovamente testati dei missili sotto ai nostri piedi molto performanti che senza dubbio hanno contribuito a migliorare le nostre performance.

stupende le discese dal Furggsattel, oppure da una Weisse perle tirata a lucido dagli addetti ai lavori, senza dimenticare le ascese al Piccolo Cervino e le relative discese dal Matterhorn glacier paradise

come pure stupenda è stata la giornata di sabato trascorsa sotto una bella nevicata che ha esalto ancor di più le qualità di questo race-carver che molto bene ci ha dimostrato di adattarsi a qualsiasi tipo di neve trovata sotto le proprie solette, tanto da farci dimenticare che da un pavimento didattico si è passati a neve smossa e moto divertente

Come sempre un grande grazie ai padroni di casa in attesa di poterci nuovamente incontrare prossimamente per altre super sciate in ottima compagnia.

Commenti: 3
  • #3

    Corvo (sabato, 02 dicembre 2017 21:21)

    Sempre molto coloriti i tuoi racconti e intrisi di vera passione per questo magnifico sport. Sono io che ringrazio voi per la vostra passione e per la tanta pazienza che avete nel sopportarmi, un sincero grazie è un forte abbraccio AMICI.

  • #2

    Andrea (sabato, 02 dicembre 2017 10:05)

    sempre bello Zermatt con o senza neve. Complimenti a tutti

  • #1

    Willy (venerdì, 01 dicembre 2017 23:03)

    L'anno prossimo ci andrò nuovamente a Zermatt...mi hai fatto venir voglia di ribattere le piste del versante Svizzero...bravi tutti, ciao Willy