Zermatt

Come consuetudine,dopo il primo assaggio di neve, la stagione 2016/17 inizia con un week-end di curvette in quel di Zermatt presso l'amico Franco, dai più conosciuto come il grande Corvo. 

Scaricati armi e bagagli, con Luca ci si indirizza verso il punto di incontro,  una stretta di mano ed una pacca sulla spalla e subito ci si incammina verso il laboratorio segreto di Frank. Oggi ci aspetta una lezione, o meglio una dimostrazione, di come si preparano gli sci per una resa perfetta dell'attrezzo nel corso di questi prossimi giorni

Diana alle 07.00, assonnati e con la panza ancora piena per l'ottima raclettata  gustata la sera prima, è tempo di colazione (e chi ha fame!!!). Sorseggiando un succo d'arancia, lo sguardo non può che indirizzarsi là..... il panorama da casa Silke & Corvo è  "wunderbar"

Il tempo di infilare le "giornaliere" nel taschino della nuova tuta fiammante regalatami dai miei soci per ricordarmi che sono giovine e finalmente ci si accomoda nella cabina che ci porterà ai 2'939 m.s.l.m del Trockener Steg, da dove, dopo aver sorseggiato un ottimo caffè offertoci dal scout directeur Nicola, si darà finalmente il via a questa tre giorni di sci non-stop

Tre giorni pieno di sci, dove, tra esercizi che metteranno  a dura prova le nostre abilità su due stecchini sotto i piedi,  farcite da discese mozzafiato, curvoni e curvette, serpentine ed archi larghi, o semplicemente una banale  discesa a spazzaneve, ci farà capire come non è oro tutto ciò che luccica. 

Ma tant'è alla fine i chilometri trascorsi saranno molti,  la soddisfazione dipinta sui nostri volti, mio e di Luca, come la gioia dipinta sul volto di Franco, la dicono lunga di come ci siamo applicati  percorrendo in lungo ed in largo  le piste  che collegano il Trockener, Cervinia e Valtournenche.

E così un altro inizio stagione presso la Corvo House è terminata. Non mi resta che ringraziare tutti gli attori che mi hanno tenuto compagnia, con la ripromessa che il prossimo anno ci troveremo ancora tutti assieme per altre stupende giornate di sci in queso idilliaco angolo del Vallese.

Commenti: 2
  • #2

    Dani (venerdì, 09 dicembre 2016 09:40)

    invidia. Speriamo che arrivi tanta neve che poi appena riesco vedremo di organizzare un'uscita assieme.

  • #1

    Fabri (giovedì, 08 dicembre 2016 14:16)

    Week end spettacolare ... che mette voglia di sciare