Oggi il programma prevedeva la mia prima  pellata in solitaria e visto che non avevo voglia di andar chissà dove ho pensato di andare a far visita allo "zio" in quel di Bosco  Gurin

La giornata non è iniziata nei migliori dei modi, infatti uscito da casa sopra la testa un cielo buio e cupo intento a scaricare acqua che sopra Linescio si è tramutata in soffici fiocchi bianchi che comunque non hanno avuto il tempo necessario di imbiancare il manto stradale e pertanto la salita verso la mia meta è proseguita senza problemi...  Per una volta non ho dovuto sorpassare sprovveduto intenti a montar catene...

Giunti a destinazione, la prima sorpresa, il parcheggio era mezzo vuoto. Tant'è tanto oggi non sono salito per sciare in pista... 

Partenza soft visto che  la strada da percorrere è lunga. Seguendo la stradina che d'estate conduce il bestiame all'alpe e che in questa stagione viene usata per la discesa con le slitte

un po di musica a farmi compagnia ed ecco ciò che non ti aspetti...  strada sbarrata da alcuni alberi e dai gatti che non hanno rinunciato a battere la stessa. 

Nessun problema, punte verso l'alto e si taglia dal bosco... unico neo mi tocca far traccia, ciò che sino ad oggi non avevo ancora avuto l'onore o l'onere da fare

si continua a salire e la meta si avvicina. Sapevo di non essere lontano visto che tra la nebbia fa capolino la seggio 

ed in lontananza si inizia ad intravedere la sagoma della capanna e si odono le urla del gestore intento a riordinare la terrazza dalla neve caduta in precedenza

Giunto in capanna, il tempo di cambiar indumenti, bere una coca al volo, due parole con lo zio e via di corsa verso l'auto. La voglia di poter far una  seconda risalita (stavolta con la seggio) è grande

viste le ottime condizioni d'innevamento dopo un'avvio di stagione difficile nell'alta Valle Maggia

Unica nota negativa di giornata, vedere tanti ragazzini, taluni pure accompagnati da adulti, scendere in un'invitante neve fresca senza sacco e di conseguenza pala, sonda e immagino artva al seguito...

Arrivederci a presto Bosco...

Commenti: 4
  • #4

    nick (domenica, 08 febbraio 2015 06:40)

    Ahahah ti faccio poi vedere cosa ho acquistato... e capisci perché alla fine raddoppio i km..

  • #3

    willy (sabato, 07 febbraio 2015 23:07)

    ....in solitaria....skorza, almeno raccontami una balla....

  • #2

    Nick (sabato, 07 febbraio 2015 23:01)

    Quando vuoi... mi som chi... sarebbe un onore per me.

  • #1

    Corvo (sabato, 07 febbraio 2015 22:50)

    Bello bei posti devo vrnire una volta.